Con Mantova Golosa, L’Enoteca Osteria Dogana porta in tavola i sapori mantovani!Maggio 2019

Grandi novità questo mese all’Enoteca Osteria Dogana!
Aprile ha chiuso le nostre rassegne di Cucina letteraria e Cucina magica. Ma non preoccupatevi doganieri: stiamo preparando per voi una serata che riunirà i sapori di tutto il territorio mantovano, da Bigarello a Castellaro Lagusello, passando per Moglia.

22 maggio: segnatevi in calendario questa data, perché ne vedrete delle belle! Ma andiamo con ordine. Avete mai sentito parlare di Mantova Golosa?

Si tratta di una iniziativa promossa da Fiera Millenaria di Gonzaga, la quale durante il periodo che va dal 31 agosto all’8 settembre 2019, ospita show-cooking, presentazioni, lezioni di cucina e degustazioni con il meglio dei prodotti che noi mantovani tanto amiamo.

Fra Grana Padano dei Prati Stabili, Parmigiano Reggiano, Canapa e allevamenti di lumache, Mantova Golosa vuole infatti promuovere le eccellenze gastronomiche di un territorio che offre molto di più di quanto si conosca.

Per questo, insieme all’amico Fabio Bortesi, fondatore del Tarassaco e referente per gli eventi all’interno della manifestazione, ci è venuta un’idea gustosissima!

Si fa presto a dire “territorio mantovano”. Chi ci vive, sa bene quante differenze ci siano fra la cucina della bassa, che ha influenze emiliane, e quella dell’alto mantovano, con i pesci di lago.

Così abbiamo pensato: e se organizzassimo tre serate dove i menu nascono dall’intreccio fra tre diverse cucine? Detto fatto: vi presentiamo Ospiti in Cucina! Tre serate per scoprire le bontà del territorio e condividere la gioia del cibo in compagnia.

Il 22 maggio l’Enoteca Osteria Dogana ospiterà l’incontro fra tre ristoranti: L’Osteria Numero 2 dell’Oste Moreno a Bigarello, La Dispensa del Patron Simone Zarattini a Castellaro Lagusello e noi doganieri, i padroni di casa. Il menu, composto da antipasto, piatto principale e dolce, nascerà dalla collaborazione fra gli chef.

La Dogana aprirà le danze: cominceremo con l’antipasto della Dispensa "il lavarello al vapore, burro sbagliato e salsa al dragoncello", poi serviremo i nostri tortelli alle erbe spontanee e fiori ed infine arriverà il dolce curato dall’Osteria Numero 2 "il birramisù"

Il 30 maggio saremo ospiti alla Dispensa con un menu "tra fiumi e campi". L’antipasto dell’Osteria Numero 2 saranno delle palline di polenta fritte e ripiene di luccio, il padrone di casa curerà il piatto principale, ovvero i fazzoletti di pasta con trippa e grana, mentre noi doganieri porteremo la sbrisolona integrale con zabaione e la zuppa inglese.

Il 10 giugno all’Osteria Numero 2 inizieremo con un antipasto da doganieri, ovvero i nostri cappelletti della buonanotte. Seguiranno due piatti del padrone di casa: i tortelli di zucca spadellati alle pesche e i bigoli con le sardelle reinterpretati dall'osteria, e infine il dolce della Dispensa, una golosa torta delle rose.

Il nostro bibendum Matteo Capacchione abbinerà ad ogni piatto tre vini di tre cantine mantovane: Villa Picta, Vigne del Pellagroso e Case Vecchie.

Forse non serve sottolinearlo, ma se volete partecipare prenotate subito! Visto i menu speciali e la particolarità di questa iniziativa, abbiamo già iniziato a ricevere molte adesioni.

Non aspettate un minuto di più e chiamateci per prenotare il vostro tavolo allo 0376 598 054

Ps. Ci stavamo quasi dimenticando di darvi una notizia che vi farà molto felici!

Con il mese di maggio torna in menu uno dei vostri piatti preferiti: il polpo asado. In omaggio all’arrivo dell’estate (ok, siamo un po’ in anticipo, ma ci mettiamo avanti!) lo serviamo con una fresca fonduta di pomodorini e basilico.

Il polpo è sempre lui: morbido all’interno, ma deliziosamente croccante all’esterno. Con la fonduta di pomodoro, il sole incontra il mare e stimola il desiderio di tuffarsi nei sapori dell’estate!

Sappiamo che conoscete questo piatto a mena dito, ma la sapete la storia che lo ha ispirato?

Durante una serata a base di daiquiri passata insieme a un barista e a un cuoco cubani, il nostro chef/pirata Marcello ha scoperto che l’asado (la cottura alla griglia) si usa anche con il pesce.

Da qui, è nata l’idea di grigliare il polpo, un ingrediente prezioso che racchiude tutta l’allegria del Mediterraneo!

Vi aspettiamo per dargli il bentornato tutti insieme!

Iscriviti alla nostra Newsletter