“Non è la specie più forte o la più intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento”. Charles Darwin

E’ da poco passato il Darwin Day, la giornata dedicata al naturalista che ha cambiato la nostra idea della vita, e tutti ci siamo più volte imbattuti in citazioni che gli vengono (spesso erroneamente) attribuite. Ne è un’esempio la frase che avete appena letto.
Quest’espressione è stata infatti pronunciata da un professore di management, Leon C. Megginson,,che nel 1963 la utilizzò per descrivere la sua interpretazione del pensiero darwiniano.
Come ricostruito dal Darwin Correspondence Project, non molto tempo dopo si cominciò a citare il passaggio come se provenisse direttamente dall’Origine delle specie.
Forse parte del suo successo è proprio la sfumatura motivazionale: ”Cambia e sopravvivrai”, concetto bellissimo che ogni azienda - grande o piccola che sia - oggi è costretta ad adottare.

Vale anche per noi qui in osteria.
Mesi mesi e mesi di lavoro a singhiozzo non ci hanno scoraggiato e a dire il vero siamo molto felici di ciò che siamo riusciti a creare in questo lungo e difficile anno:

  • Abbiamo costruito un sistema di home-delivery perfettamente funzionanante, con web-app dedicata, customer-service e possibilità di ordinare i piatti fino (quasi) all’ultimo minuto.

    PRENOTA LA CONSEGNA

  • Abbiamo continuato a creare piatti nuovi e ricette inedite, mescolando come sempre la tradizione delle nostre terre alla ricerca di ingredienti esotici. Un esempio di questo è la neonata lasagna al sugo bianco di anatra e foie gras la ritroverete nel menu delivery già a partire dalla prima settimana di marzo.
  • Abbiamo conosciuto meglio i nostri clienti grazie alla consegna a domicilio, abbiamo chiacchierato e scherzato con loro…e possiamo dire con orgoglio che ne siamo diventati amici.
  • Abbiamo raccontato le nostre storie nel magazine mensile e ci siamo impegnati a essere sempre un punto di riferimento della ristorazione della bassa mantovana.

 

Insomma, senza pavoneggiarci troppo: “Ci siamo adattati molto bene al cambiamento”.

E proprio con lo spirito di adattamento che ci contraddistingue, e con una buona dose di ricordi e fantasia abbiamo mandato in stampa il primo libricino di racconti illustrati “made in Dogana”.

Vita da Osteria - Racconti di confine

“Quarantacinque anni di storia della bassa padana catturati dallo sguardo curioso di una figlia di ristoratori. Venti racconti brevi che parlano di un’umanità colorata e sincera, che conosce la franchezza del lambrusco, l’abbraccio caloroso della pasta fresca, il freddo della nebbia gelata e le solitudini di una famiglia nata e cresciuta tra i tavoli di un’osteria.

In questo piccolo libro, Gloria Varini racconta di sè, di come abbia respirato i profumi di ragù alle otto di mattina, di come abbia sbirciato dal vetro dei forni il sollevarsi delle torte di mele e di come abbia trascorso i pomeriggi a fare i compiti sulle tovaglie bianche.
Nei suoi ricordi di bambina e di donna, troviamo immagini di tempi che non esistono più, dove l’osteria diventa metafora della sosta, dell’incontro con gli altri, dello scambio; il luogo dove si mescolano racconti di vite straordinarie, linguaggi bizzarri, emozioni strabordanti.
Ed è proprio tra quei muri, dove le storie riposano fra le braci della stufa e i profumi del brasato, che ritroviamo i valori di una famiglia alla costante ricerca della felicità.

Caterina Borghi, con le sue illustrazioni, arricchisce i racconti e fa di questo libro un vero gioiello da conservare.”

Siamo molto orgogliosi di questo libricino: è il nostro tributo a un luogo mitico e anche un modo attraverso il quale chiediamo a tutti i doganieri affezionati di sostenere la nostra attività in questo difficile periodo storico.

Il piccolo libro sarà in vendita presso l’osteria alla cifra di € 13 e sulla web-app, a partire da Pasqua 2021.

Se volete anche voi far parte della grande famiglia dei doganieri di confine, veniteci a trovare, ordinate tramite il nostro servizio di home-delivery, acquistate “Vita da Osteria”, o passate da noi anche solo per un saluto e un sorriso…

Vi aspettiamo a braccia aperte - dal vivo quando si potrà di nuovo - o su questi schermi ;-)

A presto.