NOI SIAMO LA FRONTIERAGIUGNO 2020

Aggiornamento del 17 giugno 2020.
L'osteria ha riaperto le porte al pubblico.
Proveremo a fare del nostro meglio per farvi sentire come a casa (mascherine a parte :)

MAGAZINE del 01.06.20

L’osteria per il momento continua a rimanere chiusa. Il motivo? Vogliamo che la situazione si stabilizzi. E vogliamo essere di nuovo noi stessi.

Anche se la voglia di ripartire è tanta, non sappiamo ancora quando riapriremo: vogliamo avere maggiori certezze dal punto di vista sanitario e legislativo. Qui in Lombardia ci dicono che il numero dei contagi sia ancora alto e per la nostra piccola attività, sarebbe drammatico aprire oggi per poi dover fare un passo indietro tra qualche giorno.

Eh già, perchè la nostra osteria si trova proprio in Lombardia, quella Lombardia così discussa e così in difficoltà. Ma la verità è che la Dogana si trova anche ad un tiro di schioppo (letteralmente) dall’Emilia: siamo incuneati tra le province di Modena e Reggio ma comunque sempre mantovani, sempre lombardi ed in qualche modo “untori”…
E questo ci fa sentire davvero soli.

L’altro giorno una signora ci ha detto: “Eh ma voi in Lombardia dovete stare attenti. Ci sono ancora tanti casi da voi”. Era di Novi di Modena, 4 km da Moglia dove noi ci troviamo.

Noi qui siamo di frontiera. Siamo la frontiera.
Beneficiamo delle influenze di tre cucine diverse, di tre culture diverse. Ma abbiamo amicizie vere dall’altra parte del ponte, clienti che ci mancano almeno tanto quanto noi manchiamo a loro…

Tra qualche giorno dicono che potremo essere di nuovo liberi di vederci e raccontarci come è stato vivere così vicini e così lontani. Tra qualche giorno dicono che potremo ricominciare ad essere noi stessi. 

Ma noi siamo un po' timorosi. Un po' titubanti. Un po' pensierosi.

E quindi per il momento restiamo a guardare le nuove libertà di una Italia che piano piano riparte, continuando a pensare di non voler prenderci la responsabilità di verificare la salute dei nostri clienti, non siamo dottori; di non voler misurare e calcolare distanza tra teste o schiene o piatti, non siamo geometri; di non voler servire le nostre pietanze senza mostrare il sorriso, non siamo gente triste.

Siamo ristoratori.
E vogliamo fare solo il nostro lavoro.

Ed in questo momento lo faremo continuando con il nostro servizio di DELIVERY e di TAKE-AWAY

Inoltre per non lasciarvi orfani della nostra cucina, abbiamo deciso di collaborare con due locali gestiti da cari amici, che per il periodo estivo ci daranno la possibilità di consegnare da loro il nostro cibo:

  • IL PUB NEL PARCO, il locale all’aperto nel parco Mondo 3 (Via Giulio Romano, Moglia)
  • IL CAFFE’ TEATRO, il bistrot del Teatro Comunale di Gonzaga (Via Leone XIII, Gonzaga)

Entrambi avranno un menu dedicato (con consegna gratuita ad orari fissi).

Questo è il nostro modo per starvi vicino: un modo nuovo, divertente e comodo per poter gustare le nostre specialità a casa vostra o nei locali che più amate.

Ci risentiamo a luglio con tutte le novità dell’estate :-)

Per ordinare i nostri piatti segui il link:

DOGANADELIVERY

Iscriviti alla nostra Newsletter