Una serata magicaCronache del giorno dopo

Non sono una wedding planner ne una organizzatrice di eventi ma come direbbe un mio caro amico romano che di lavoro fa proprio questo: "Per un venue perfetta, l'organizzazione è tutto".

Fortunatamente per la cena di ieri sera in collaborazione con La Capannina di Moglia non ho dovuto avere a che fare con spose (solo appena nevrotiche) o suocere agitate o personale poco motivato. La mia squadra era formata da una brigata di persone fantastiche: Chef Marcello e Aiuto Chef Leo al massimo della forma e una famiglia (quella della Capannina) disponibile, creativa, propositiva e super simpatica. Paola è un vulcano di idee, Annachiara il suo braccio destro, Federico un barman impeccabile e Luis... beh Luis è la pedina fondamentale della scacchiera: il tuttofare.

Con il loro aiuto siamo riusciti a creare un'atmosfera suggestiva, tra divani damascati, lanterne, candele, ceramiche, vino a fiumi, i piatti "cult" del nostro menu, ed una leggera brezza a rinfrescare questa notte stellata di metà luglio.

Beato chi era con noi, peccato per chi non c'era... Ma non doletevi, la prossima volta sarà ancora meglio. E' una promessa.

Ps per chi c'era: Mi raccomando non dite che abbiamo usato le coperte di lana.

Ricordati mentre sei qui di dare un'occhiata anche a il nostro nuovo MENÙ

Iscriviti alla nostra Newsletter